Fallisce " Thomas Cook "

News, Informazioni e quant'altro su tutto ciò che riguarda il mondo delle vacanze non crocieristiche...
Avatar utente
Tano
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 6236
Iscritto il: 19/11/2014, 23:49

Fallisce " Thomas Cook "

Messaggioda Tano » 26/09/2019, 10:12

Come sicuramente tutti sapete il famoso gruppo turistico Thomas Cook é fallito.
Probabilmente in Italia il fallimento del gruppo Inglese Thomas Cook non si sente, invece in Germania, sta facendo strage, tanta gente che si trova in Turchia che non puó ritornare e deve pagarsi l´albergo che giá doveva essere pagato. Ma non solo c´é la Condor, Niggermann tanti altri gruppi secondari che sono al limite e che fra non tanto potranno cadere in disgrazia.

Inanzitutto vi invito a leggere in Wikipedia il numero di questo gruppo e poi volevo parlare su questo gruppo di quasi duecento anni importantissimo nel mondo delle crociere. https://it.wikipedia.org/wiki/Thomas_Cook_Group

https://tg24.sky.it/cronaca/photogaller ... toria.html

Adesso parliamo di crociere perche Thomas Cook ha una grande importanza perche alla fine dell´Ottocento quando nasceva il fenomeno delle crociere concepito ancora in un modo molto diverso a quello che noi conosciamo, un suddito di sua Maestá Britannica il Signor Thomas Cook, crea l´inizio dei tour internazionali , gruppi di 30-40 persone portate in treno, in nave a fare conoscenza di una parte del mondo.
Prima di Lui invece la crociera che giá si faceva da inizio secolo per non parlare dei Romani o Cleoptra, era un viaggio personalizzato e raffinato che poteva essere fatto da persone molto ricche.
In poche parole le prime crociere, i tour iniziati da Thomas Cook, non erano vere crociere come s´intende oggi, ma lo sfruttamento di cabine vuote di navi di linea occupate da chiamiamoli crocieristi ai quali erano stati organizzato un viaggio con delle escursioni. Comincia cosí anche i viaggi dall´Europa in America di tanti studenti che con pochi soldi e cabine di terza classe avevano la possibilitá di conoscere il nuovo mondo.



 

Torna a “News dal mondo delle vacanze non crocieristiche”

  • Social Networks

  • Pubblicità