Imbarco negato con prenotazione agenzia on-line

Discussioni su argomenti non trattati nelle altre sezioni del forum...
Avatar utente
Buga_78
Sergente
Sergente
Messaggi: 739
Iscritto il: 26/11/2014, 8:38
Crociere Effettuate: 18
Località: Torino

Imbarco negato con prenotazione agenzia on-line

Messaggioda Buga_78 » 04/06/2018, 9:01

Vi racconto quello che è successo alla mia amica, che ha prenotato una crociera tramite agenzia on-line (che io le avevo sconsigliato visto le recensioni molto negative!!).
Premetto che la stessa cosa sarebbe potuta succedere con un'agenzia fisica, basta che l'operatore quando non sa qualcosa se ne freghi e non si informi e la frittata è fatta!
In pratica è successo che la mia amica ha telefonato a questa agenzia spiegando ben bene la sua situazione famigliare. Cioè sposata con cittadino extracomunitario in attesa di permesso di soggiorno. Si sono sposati a marzo e per il permesso di soggiorno il primo giorno disponibile è a settembre...ma sorvoliamo su questa questione che mi fa venire il nervoso.
L'operatore le ha detto con sufficienza che per partire (Mediterraneo occidentale) sarebbe bastato il passaporto valido.
Infatti ieri a Savona si è vista negare l'imbarco perchè Costa richiede un permesso di soggiorno valido. Lui è in Italia da più di tre mesi, quindi senza permesso di soggiorno, anche se sposato, in teoria non può prendere nè un aereo nè una nave perchè risulta in uno stato "transitorio".
A parte che non vi dico lo stato d'animo della mia amica, anche perchè oltretutto era il loro viaggio di nozze, appena ripresasi un po' ha telefonato all'agenzia e questi le hanno risposto: "eh ma sul catalogo di Costa questa cosa non c'è scritta". Insomma stanno già rimpallando la colpa.
Oltretutto le avevano detto che l'avrebbero richiamata entro breve per proporle un'alternativa ma ovviamente non si sono più fatti vivi.
Stamattina si attaccherà al telefono. Se sentite delle urla fino a casa vostra (ovunque voi siate!!), non preoccupatevi, sappiate che è la mia amica che litiga con l'agenzia ;)


Barbara
Immagine

 

Avatar utente
Dr.Crocierite!!!
Guardiamarina
Guardiamarina
Messaggi: 3213
Iscritto il: 24/11/2014, 19:31

Re: Imbarco negato con prenotazione agenzia on-line

Messaggioda Dr.Crocierite!!! » 04/06/2018, 9:53

Purtroppo un brutto colpo, sopratutto perché il viaggio di nozze è una cosa molto importante e programmata da tanto :(
Mi dispiace molto per la tua amica :(

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk


Marco ● Collaboratore di Mondo Crociere Forum

“Un Mare Calmo non ha mai fatto un marinaio esperto.”

Immagine


Avatar utente
cokj72_ots
Capo 2^ Classe
Capo 2^ Classe
Messaggi: 1978
Iscritto il: 16/01/2015, 10:42
Crociere Effettuate: 21
Località: Montecelio

Re: Imbarco negato con prenotazione agenzia on-line

Messaggioda cokj72_ots » 04/06/2018, 13:58

Mi dispiace moltissimo per la tua amica :(

Ma come tu gli avevi sconsigliato, con il viaggio di nozze è meglio non rischiare per scontare qualche € :(


2005 Carnival Victory -- 2006 Explorer OtS - Voyager OtS -- 2007 Empress OtS - Splendour OtS -- 2008 Jewel OtS - Celebrity Galaxy -- 2010 Navigator OtS -- 2011 Mariner OtS - M/S Noordam -- 2012 Anastasia Of the Seas -- 2013 MSC Magnifica -- 2014 Costa Pacifica - Celebrity Reflection -- 2015 NCL Star -- 2016 Costa Diadema - M/S Eurodam -- 2017 Princess Majestic -- 2018 MSC Meraviglia -- Crown Princess B2B -- 2019 MSC SeaView -- M/S Koningsdam NEXT Cruise 01/12/2019 MSC Grandiosa - 31/05/2020 Nieuw Statendam

Avatar utente
Buga_78
Sergente
Sergente
Messaggi: 739
Iscritto il: 26/11/2014, 8:38
Crociere Effettuate: 18
Località: Torino

Re: Imbarco negato con prenotazione agenzia on-line

Messaggioda Buga_78 » 04/06/2018, 14:03

Grazie per l'appoggio!
Eh sì Mauro ma lei mi ha ripetuto più volte che aveva già prenotato con loro la crociera ai Caraibi e si era trovata bene.
Non accorgendosi, visto che era la sua prima crociera, che anche quella volta l'avevano un po' "fregata" (ha prenotato una premium e l'agenzia Le ha detto che, gentilezza loro, le regalavano il pacchetto bevande... :? :? )
Comunque è vero che l'amore è cieco, ma vi assicuro che nella prossima vita sia io che lei ci metteremo degli occhiali molto forti: è veramente una lotta quotidiana se per caso ti viene in mente di sposarti e mettere in regola un extracomunitario! :| :| :x


Barbara
Immagine

Avatar utente
Didi
Capo 3^ Classe
Capo 3^ Classe
Messaggi: 1490
Iscritto il: 17/07/2017, 14:54
Località: milano

Re: Imbarco negato con prenotazione agenzia on-line

Messaggioda Didi » 04/06/2018, 19:28

Buga purtroppo è così da sempre .Siamo solo noi che non facciamo rispettare i confini, gli altri paesi lo fanno e in modo preciso.
in Francia è più di un anno che hanno rimesso la frontiera ed altrettanto fa l'Austria.
Anche per noi, provate ad avere il passaporto valido ma che scade dopo 3 mesi invece che sei e vedrete In quanti paesi non potrete entrare.
Comunque la tua amica è piuttosto ingenua, io che ho avuto a lavorare una colf extra comunitaria lo so benisimo. Anzi mi meraviglio che abbia potuto sposarsi perchè mi risulta che avevano fatto una legge che per sposarsi bisognava dimostrare una conoscenza da almeno due anni perchè in comune si ritrovavano a celebrare matrimoni tra persone anziane e giovani che non si conoscevano neppure, matrimoni fasulli per ottenere la cittdinanza e la pensione.
Questo risale a un po' di anni fa, l'epoca in cui si sposò la mia colf.
Mi spiace tantissimo per la tua amica , oramai la luna di miele è rovinata. Però santo cielo un pizzico di informazione in questura!



Avatar utente
Tano
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 6389
Iscritto il: 19/11/2014, 23:49

Re: Imbarco negato con prenotazione agenzia on-line

Messaggioda Tano » 04/06/2018, 19:38

Qui Costa non puó fare niente.
A me é successo tanti anni fa all´aeroporto di Parigi dopo che gli Americani cambiavano leggi ogni giorno sulla lettura del Passaporto.
Adesso non ricordo i particolari ma due passaporti non erano in regola ( Ero stato negli Stati Uniti un´ anno prima )
E meno male che mi hanno fermato a Parigi ( due ufficiali Americani) perche se arrivavo in America mi rimettevano su un altro aereo di ritorno con tutta la stanchezza.
Molta rabbia peró é giusto che sia cosí. Quella volta avevo fatto con una agenzia Tedesca. Non era neanche molto facile da capire le nuove regole Americane sul catalogo.



Avatar utente
maria59
Sottotenente
Sottotenente
Messaggi: 4868
Iscritto il: 02/06/2016, 22:00
Crociere Effettuate: 20

Re: Imbarco negato con prenotazione agenzia on-line

Messaggioda maria59 » 04/06/2018, 19:39

era quello che stavo per scrivere io
ho il figlio di una conoscenza che convive da circa sei mesi con una ragazza ex comunitaria proprio perchè non hanno ottenuto il permesso di sposare, hanno chiesto anche a loro un minimo di tempo di conoscenza per legge, che ancora non è maturata e questo perchè la ragazza è in attesa di permesso di soggiorno
avrebbero invece potuto sposarsi nel Paese di lei senza problemi e portarla in Italia come sua moglie e in automatico farla diventare italiana ma lei non vuole ancora tornare nel suo Paese d'origine e hanno preso la decisione della convivenza



Avatar utente
Alessandra
Capo 3^ Classe
Capo 3^ Classe
Messaggi: 1446
Iscritto il: 21/09/2017, 15:20
Crociere Effettuate: 22
Località: Guidonia Montecelio (RM)

Re: Imbarco negato con prenotazione agenzia on-line

Messaggioda Alessandra » 04/06/2018, 22:04

Che brutta avventua, poverina.



Avatar utente
Buga_78
Sergente
Sergente
Messaggi: 739
Iscritto il: 26/11/2014, 8:38
Crociere Effettuate: 18
Località: Torino

Re: Imbarco negato con prenotazione agenzia on-line

Messaggioda Buga_78 » 05/06/2018, 8:53

Visto che (purtoppo ;) ) sono abbastanza informata su queste cose, spiego meglio la situazione matrimonio: ci si può sposare con un cittadino extracomunitario, l'importante è che venga fatto il nulla osta nel consolato italiano del paese in cui ci si sposa (ad esempio io lo dovrei fare al consolato peruviano che c'è a Torino). Il nulla osta si ottiene presentando un certificato di nascita + un certificato di libero stato, ottenibili solo esclusivamente nel paese di origine della persona. Dopo ciò si procede con le pratiche in comune, come per qualsiasi matrimonio.
Successivamente al matrimonio si può partire con la richiesta di permesso di soggiorno alla questura e, sia il comune di residenza sia la questura stessa, inviano degli incaricati per verificare che il matrimonio sia, almeno di facciata, vero. Ossia se la persona extracomunitaria vive effettivamente con "la moglie".
In questo momento il mio amico è un uno stato "ibrido" nel senso che dalla richiesta all'effettivo rilascio del permesso di soggiorno passano diversi mesi, però la sola certificazione della richiesta fatta dalla questura, già in molti casi vale come documento regolare. Ad esempio lui potrebbe già adesso cercare lavoro. Però evidentemente non vale per partire.
Didi, non è tanto la questione di informarsi in questura, loro comunque sono in regola con i documenti e dubito che la questura possa sapere se su una nave da crociera ci si può imbarcare o no! Hanno infatti rinunciato ad andare in Egitto o in Grecia perchè a lui servivano comunque dei visti per turismo, però se per esempio fossero andati in Spagna (non in nave ;) ), lui non avrebbe avuto nessun problema.
E comunque ovviamente la prima cosa che ha fatto la mia amica è stato spiegare la situazione all'agenzia, la quale ha risposto chiaramente: non c'è nessun problema basta il passaporto. Per carità l'agenzia non è un oracolo ma se già mi rivolgo a un'agenzia per avere delle "certezze", poi mi fido di quello che mi dicono.
Ripeto, fatto sta che lui è in regola e la richiesta ufficiale di permesso di soggiorno, già vale come documento regolare nel 90% dei casi.
Tano, sono d'accordo che Costa non ci può fare nulla, anzi, in effetti meglio che ci siano questi controlli "stretti" :)

Maria, io l'unico modo che ho trovato per far ottenere il permesso di soggiorno al moroso, è sposarlo! Al contrario della coppia di tuoi conoscenti, lui comunque sta ancora nel suo paese di origine e purtroppo per il Perù non sono previste quote di ingresso per lavoro, quindi non ci sono alternative. Comunque non ho mai sentito parlare di tempo minimo di conoscenza, a me lo scorso anno che avevamo iniziato a fare i documenti per il matrimonio, non avevano chiesto nulla. D'altronde come fai a quantificare il tempo? A parte che proprio ieri Facebook mi certificava che sono già ben due anno che ho fatto amicizia con lui... :lol: :lol: :lol:

Ps: purtroppo neanche pagando una settimana di crociera alla testimone di nozze di lui poteva servire a qualcosa. Peccato! Mi sarei "sacrificata" volentieri :P :P


Barbara
Immagine

Avatar utente
Didi
Capo 3^ Classe
Capo 3^ Classe
Messaggi: 1490
Iscritto il: 17/07/2017, 14:54
Località: milano

Re: Imbarco negato con prenotazione agenzia on-line

Messaggioda Didi » 05/06/2018, 11:30

Buga io sono spesso a Sanremo e ti posso dire con certezza che se non hai il permesso di soggiorno in Francia non entri.
Questo da più di un anno, forse due.




Torna a “Discussioni generiche”

  • Social Networks

  • Pubblicità