Coronavirus, crociere in Asia in ginocchio

News, informazioni e quant'altro dal mondo crocieristico e navale...
Avatar utente
Dani Ncl
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 7112
Iscritto il: 24/11/2014, 21:38
Crociere Effettuate: 3
Località: (MC)

Coronavirus, crociere in Asia in ginocchio

Messaggioda Dani Ncl » 12/02/2020, 17:48

L’epidemia da coronavirus in Cina sta causando un grave caos nel settore delle crociere, trasformando le lussuose vacanze in mare in viaggi verso il nulla, per via del fatto che alle navi sempre più spesso viene negato l’ingresso nei porti.

Sono 21 le navi da crociera ad aver visitato la Cina dal gennaio scorso e alcune di loro ancora oggi non sono in grado di garantire gli itinerari. Non hanno sostanzialmente un posto dove andare: Giappone, Corea del Sud, Taiwan, Filippine e Vietnam negano il più delle volte l’attracco, temendo quello che sta già succedendo a Yokohama, in Giappone, dove la Diamond Princess, con a bordo 64 contagiati, si trova ancorata nella baia con oltre 3.700 persone – tra passeggeri ed equipaggio – in quarantena fino al prossimo 19 febbraio. Durante la giornata di sabato, gli elicotteri militari giapponesi hanno dall’alto rifornito la nave di medicinali e altri beni primari. A bordo anche 35 italiani, di cui 25 membri dell’equipaggio.

Una delle navi che sta lottando in queste ore per trovare un posto dove gettare l’ancora, è la Westerdam, unità della flotta di Holland America Line. Con una capacità di 1.960 passeggeri e circa 800 membri di equipaggio, Westerdam ha lasciato Hong Kong il 1° febbraio. Giovedì scorso è giunta a 100 km dal porto di Ishigaki, a Okinawa, in Giappone, ma non ha potuto fermarsi per la mancata autorizzazione del governo giapponese.
Anche Taiwan, Corea del Sud e le Filippine hanno respinto la richiesta di Westerdam, costringendo la nave, di fatto, a orientare la prua verso il Sud Pacifico.

Difficoltà anche per Costa Serena e Costa Venezia, due delle unità della flotta cinese di Costa Crociere: entrambe sono rimaste al largo, nel Mar Cinese Orientale, vicino alla Corea del Sud.

E così pure la Seabourn Ovation del luxury brand Seabourn, che ha lasciato domenica scorsa il porto di Hong Kong ma solo due giorni fa è riuscita a fare scalo in Thailandia, dopo aver ricevuto diversi dinieghi lungo la rotta.

La situazione creatasi genererà un danno enorme a tutti gli operatori impegnati nell’area. Le cancellazioni aumentano e le restrizioni all’imbarco diventano sempre più stringenti. Le compagnie associate alla CLIA hanno deciso ad esempio di negare tassativamente l’imbarco a passeggeri ed equipaggio che hanno visitato la Cina Continentale negli ultimi 14 giorni. Alcune compagnie, come Royal Caribbean International e Norwegian Cruise Line, si sono spinte oltre, negando l’accesso a bordo a tutti i passeggeri con passaporto cinese, di Hong Kong e di Macao.

Ma non basta. Costa Crociere ha sospeso tutte le sue crociere in Asia dal 25 gennaio scorso fino a fine febbraio. I passeggeri saranno tutti rimborsati. Le quattro navi posizionate nella regione, Costa Venezia, Costa Serena, Costa Atlantica e Costa neoRomantica, sono ferme nei porti di Giappone e Corea del Sud in attesa di notizie. A bordo ci sono solo gli equipaggi.

Norwegian Cruise Line, che prenderà in consegna nei prossimi giorni la rinnovata Norwegian Spirit, ha cancellato venerdì tutta la programmazione in Asia della nave con crociere originariamente previste dal 15 aprile al 7 dicembre 2020.

A tutto ciò si aggiunge anche la posizione di Royal Caribbean che ha annullato 8 partenze dalla Cina previste a marzo, dichiarando nel contempo che se l’epidemia dovesse continuare, è già pronto un piano di emergenza che potrebbe portare ad una netta ridistribuzione delle navi.
Dubbi simili anche per molte altre compagnie, consapevoli però anche che un eventuale ritiro dall’area potrebbe rivelarsi antieconomico, a causa principalmente della presenza già importante di altre navi in Europa e nella regione dei Caraibi.

Fonte: https://dreamblog.it/2020/02/10/cancell ... e-in-cina/

Su Diamond Princess i contagiati salgono a 174: https://www.adnkronos.com/fatti/esteri/ ... P4jvL.html


Spagna, Baleari e Malta ● Costa Concordia 2011
Francia, Spagna, Italia ● Costa Diadema 2016
Grecia, Croazia, Montenegro ● Costa Deliziosa 2019

 

Avatar utente
barbaraz
Capo 3^ Classe
Capo 3^ Classe
Messaggi: 1316
Iscritto il: 30/06/2017, 22:53

Re: Coronavirus, crociere in Asia in ginocchio

Messaggioda barbaraz » 13/02/2020, 16:50

grazie dell'informazione Dani.
per quanto riguarda la Diamond, non so quanto sia sano farli rimanere in nave....ho paura che li dentro il contagio aumenti...



Avatar utente
Tano
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 6329
Iscritto il: 19/11/2014, 23:49

Re: Coronavirus, crociere in Asia in ginocchio

Messaggioda Tano » 13/02/2020, 19:44

Un bel problema in cui non ci sono parole. Augurarsi il meglio, grazie come sempre Dani per l´informazione.



Avatar utente
maria59
Sottotenente
Sottotenente
Messaggi: 4420
Iscritto il: 02/06/2016, 22:00
Crociere Effettuate: 20

Re: Coronavirus, crociere in Asia in ginocchio

Messaggioda maria59 » 14/02/2020, 8:09

che momento!



Avatar utente
Augustus1926
Sergente
Sergente
Messaggi: 999
Iscritto il: 25/11/2014, 0:09
Crociere Effettuate: 7

Re: Coronavirus, crociere in Asia in ginocchio

Messaggioda Augustus1926 » 14/02/2020, 10:30

Anche la programmazione asiatica di Celebrity è saltata.
https://www.cruiseindustrynews.com/crui ... lings.html

Le 4 Costa ancora ferme. Serena e Atlantica ai cantieri Mitsubishi Heavy Industries di Nagasaki, Venezia a Kagoshima e neoRomantica in Vietnam.


1999 - Excelsior (Spagna, Marocco e Portogallo) 2005 - Costa Magica (Egitto, Turchia, Grecia) 2007 - Costa Serena (Grecia, Turchia, Croazia).
2008 - Costa Serena (Malta, Grecia e Croazia) 2009 - Costa Luminosa (Francia, Spagna, Portogallo e Regno Unito) 2011 - Costa Concordia (Francia, Spagna, Malta) 2017 - MSC Preziosa (Scozia, Islanda e Orcadi). PROSSIMA CROCIERA: 2020 - MSC Opera (Italia, Montenegro e Croazia).

Ship Visit: Costa Pacifica, Msc Splendida, Costa Deliziosa, Costa Smeralda

- Umberto

Avatar utente
Dani Ncl
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 7112
Iscritto il: 24/11/2014, 21:38
Crociere Effettuate: 3
Località: (MC)

Re: Coronavirus, crociere in Asia in ginocchio

Messaggioda Dani Ncl » 14/02/2020, 16:37

Coronavirus, Carnival si aspetta un impatto pesante

Roma - Carnival ha annunciato che il coronavirus cinese potrebbe avere un impatto negativo sugli utili per azione nell'anno fiscale 2020 tra 0,55 e 0,65 dollari. In un comunicato, la compagnia di crociere ha detto che sta "monitorando attentamente" l'epidemia in Cina ma che è al momento incapace di determinare l'impatto finanziario complessivo del virus. Carnival ha detto che dopo essere stata costretta a sospendere le crociere in Cina e in altre zone dell'Asia, si aspetta un ulteriore impatto negativo legato al probabile calo delle prenotazioni a livello globale. Carnival ha fatto sapere che sta lavorando a un piano per attutire l'impatto finanziario del virus e che fornirà un aggiornamento quando pubblica i risultati relativi al primo trimestre del 2020 a marzo. Su Wall Street, il titolo guadagna l'1,93% a 43,78 dollari.

Fonte: https://www.themeditelegraph.com/it/shi ... 1.38460907

Finalmente la Westerdam riesce a trovare un approdo: https://www.themeditelegraph.com/it/shi ... 1.38468773


Spagna, Baleari e Malta ● Costa Concordia 2011
Francia, Spagna, Italia ● Costa Diadema 2016
Grecia, Croazia, Montenegro ● Costa Deliziosa 2019

Avatar utente
Dani Ncl
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 7112
Iscritto il: 24/11/2014, 21:38
Crociere Effettuate: 3
Località: (MC)

Re: Coronavirus, crociere in Asia in ginocchio

Messaggioda Dani Ncl » 18/02/2020, 15:25

Altri aggiornamenti:

Cancellazioni e variazioni: l’epidemia da coronavirus in Asia continua a generare tensioni alle compagnie crocieristiche presenti nella regione, costrette ormai a stravolgere le programmazioni in assenza di soluzioni praticabili.
Ecco gli ultimi aggiornamenti:

Sapphire Princess (Princess Cruises) e Seabourn Ovation hanno sospeso le attività e sono state trasferite in un cantiere navale a Singapore, approfittando di questa fase per alcuni interventi di manutenzione ordinaria;

Costa Crociere ha cancellato le partenze asiatiche fino a metà marzo di tutte le navi posizionate nell’area: Costa Venezia, Costa Atlantica, Costa Serena e Costa neoRomantica;

Holland America Line ha cancellato la crociera del 29 febbraio a bordo della Westerdam. La nave avrebbe dovuto partire da Yokohama, in Giappone, per un itinerario di 14 giorni alla volta prevalentemente di porti giapponesi. Tutti gli ospiti riceveranno un rimborso completo, oltre ad un buono per una crociera futura pari al 50% del valore del viaggio ed ancora il rimborso delle spese di cancellazione.
Ad oggi Westerdam resta ferma a Sihanoukville, in Cambogia, dove sono in corso i test del coronavirus a tutti i passeggeri e all’equipaggio, un’attività che richiederà ancora qualche giorno.

E’ probabile un imminente aumento dell’offerta di crociere in Australia, per via del fatto che alcune compagnie presenti in Asia hanno recentemente prenotato spazi portuali aggiuntivi;

AIDA ha cancellato tutta la programmazione primaverile in Asia delle navi AIDAvita e AIDAbella;

Princess Cruises ha esteso il fermo di Diamond Princess che resta in quarantena fino al prossimo 20 aprile;

TUI Cruises sta valutando la programmazione primaverile nel sud est asiatico della Mein Schiff 6. Eventuali variazioni saranno comunicate nel corso della settimana corrente;

P&O Arcadia ha annullato una serie di scali della sua crociera intorno al mondo attualmente in corso, tra cui Manila, Shanghai, Hong Kong, Singapore, Port Klang e Penang. La nave seguirà in sostituzione una tratta australiana con soste a Sydney, Brisbane, Melbourne, Hobart, Port Arthuer, Adelaide, Albany e Fremantle.

Fonte: https://dreamblog.it/2020/02/18/coronav ... ornamenti/

Msc Bellissima ha modificato il suo itinerario verso l'Asia da Dubai: https://www.cruiseindustrynews.com/crui ... oning.html


Spagna, Baleari e Malta ● Costa Concordia 2011
Francia, Spagna, Italia ● Costa Diadema 2016
Grecia, Croazia, Montenegro ● Costa Deliziosa 2019

Avatar utente
Dani Ncl
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 7112
Iscritto il: 24/11/2014, 21:38
Crociere Effettuate: 3
Località: (MC)

Re: Coronavirus, crociere in Asia in ginocchio

Messaggioda Dani Ncl » 26/02/2020, 18:36

Crociere in ginocchio un po' in tutto il mondo:
Msc Meraviglia è stata rifiutata sia dal porto di Ocho Rios che da George Town, per un caso di influenza di un membro dell'equipaggio.
Fonte: https://www.themeditelegraph.com/it/202 ... 1.38520009

Secondo Msc, la nave è stata allontanata sulla base della paura: https://www.themeditelegraph.com/it/202 ... 1.38520081

Costa ha annullato le crociere alle Seychelles di Costa Mediterranea del 29/02 e del 14/03.

È stato negato l'attracco di Costa Magica a S. Lucia. È ancora in forse l'attacco a Martinica.

Nonostante tutto, Arnold Donald e Michael Thamm, si dimostrano ancora fiduciosi verso il mercato asiatico. 3 navi Costa sono ferme a Nagasaki, neoRomantica è in navigazione.
Fonte: https://www.themeditelegraph.com/it/shi ... 1.38507594


Spagna, Baleari e Malta ● Costa Concordia 2011
Francia, Spagna, Italia ● Costa Diadema 2016
Grecia, Croazia, Montenegro ● Costa Deliziosa 2019

Avatar utente
maria59
Sottotenente
Sottotenente
Messaggi: 4420
Iscritto il: 02/06/2016, 22:00
Crociere Effettuate: 20

Re: Coronavirus, crociere in Asia in ginocchio

Messaggioda maria59 » 26/02/2020, 19:30

chissà come finirà a noi nella transoceanica su Costa Favolosa



Avatar utente
Dani Ncl
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 7112
Iscritto il: 24/11/2014, 21:38
Crociere Effettuate: 3
Località: (MC)

Re: Coronavirus, crociere in Asia in ginocchio

Messaggioda Dani Ncl » 27/02/2020, 9:22

Msc Meraviglia è stata autorizzata ad attraccare in Messico, anche se non ha ancora ormeggiato a causa delle avverse condizioni meteo.
https://tg24.sky.it/mondo/2020/02/27/co ... _link_null

Costa Favolosa non è stata autorizzata a fare scalo a Tortola ed è arrivata a S. Marteen con un giorno di anticipo.
https://www.thedailyherald.sx/islands/c ... irus-fears


Spagna, Baleari e Malta ● Costa Concordia 2011
Francia, Spagna, Italia ● Costa Diadema 2016
Grecia, Croazia, Montenegro ● Costa Deliziosa 2019


Torna a “News dal mondo crocieristico e navale”

  • Social Networks

  • Pubblicità