P&O Cruises: tutte le novità di Iona, la nuova ammiraglia in arrivo a maggio 2020

News, Informazioni e quant'altro su P&O Cruises...
Avatar utente
Dani Ncl
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 6540
Iscritto il: 24/11/2014, 21:38
Crociere Effettuate: 1
Località: (MC)

P&O Cruises: tutte le novità di Iona, la nuova ammiraglia in arrivo a maggio 2020

Messaggioda Dani Ncl » 10/07/2018, 16:40

Il pezzo forte di Iona, la nuova ammiraglia della flotta P&O Cruises in arrivo a maggio 2020, sarà una sbalorditiva hall denominata Grand Atrium: questa vanterà visuali panoramiche sul mare, contornate da vetrate alte tre ponti. La cupola in vetro SkyDome, collocata sulla sommità della nave, garantirà invece al suo interno serate di grande intrattenimento, oltre che un nightclub e un cinema. Un marketplace gourmet, un gastropub e un’informale cocktail lounge, infine, spiccheranno fra le tante proposte gastronomiche e i bar di bordo.

Scendendo più nei dettagli, il Grand Atrium rappresenterà un luogo chiave sul fronte dell’intrattenimento, ponendosi come un’assoluta novità per il brand più British del gruppo Carnival: progettato dallo studio di architettura e interior design Jestico + Whiles, che ha realizzato il W Hotel (Londra), l’Aqua Shard (uno dei ristoranti del celeberrimo grattacielo londinese) e il The Yas Hotel (Abu Dhabi), vanterà una scenografica scalinata di sicuro effetto.

“Il mare diventa l’eroe di uno spazio sviluppato su tre livelli”, ha spiegato l’architetto Cecilia Vodret. “Sinuose curve si sviluppano attorno ad esso, incorniciandolo e completando la vista sull’esterno. La scalinata, in particolare, si pone come elemento centrale, toccando tutti i ponti”.

Ciascun livello della hall offrirà una differente destinazione, ma tutte condivideranno le medesime vedute e la luce naturale. Dal caffè mattutino all’aperitivo, l’area sarà sempre animata dalla luce e dalla vibrante vita di bordo. E mentre il giorno cede il passo alla notte, la transizione non avrà soluzione di continuità, con l’illuminazione che andrà a creare un’atmosfera più calda e intima.

Il Grand Atrium accoglierà al proprio interno il The Glass House (ponte 7), con menù e carta dei vini curati dal pluripremiato esperto Olly Smith. 40 saranno le etichette internazionali servite al bicchiere, e una nuova esperienza, chiamata Cellar Door at the Glass House, offrirà ai partecipanti seminari enologici, degustazioni e cene con abbinamento di vini. P&O Cruises introdurrà inoltre il primo gastropub della sua flotta sul ponte 8, con vedute sul Grand Atrium e il mare: The Keel and Cow proporrà sfiziose opzioni gastronomiche lungo tutto l’arco della giornata, con grandi classici, bistecche dry-aged e tipica cucina da pub: le linee pulite del design garantiranno incredibili vedute sui tre piani dell’atrio, e l’ambiente sarà anche disponibile per la colazione. Il ponte 6 del Grand Atrium accoglierà invece il Vistas Café Bar, dove stanno offerti dolci realizzati dal maître pâtissier di P&O Eric Lanlard. Il vicino Emerald Bar, infine, proporrà un ambiente sofisticato, con pregiati cocktail e l’atmosfera di un locale di Covent Garden.

Altra novità assoluta della nuova ammiraglia P&O sarà lo SkyDome, un locale di stampo contemporaneo posizionato sui ponti 16 e 17 che promette di essere una delle più grandi attrazioni di bordo: sarà infatti dotato di un impressionante copertura in vetro e di una piscina con palco retrattile. Progettato per essere operativo in qualsiasi condizione meteorologica, lo SkyDome sarà il luogo perfetto per rilassarsi e per la ristorazione informale durante il giorno, mentre nel corso della notte sarà animato da spettacolari performance aeree, spettacoli e feste. La cupola di vetro è stata realizzata dai pluripremiati ingegneri britannici di Eckersley O’Callaghan, il team che ha concepito capolavori quali la Sky Pool del lussuoso residence Embassy Gardens a Londra o la boutique newyorchese di Bulgari.

Gli amanti della musica e dei cocktail si sentiranno a casa presso il 710 Club, definito l'”angolo segreto” di Iona. Dotato dell’arredo e dell’atmosfera di un locale notturno di Covent Garden, il 710 Club vanterà un sofisticato cocktail bar ed è stato pensato per la musica live e acustica, spaziando dal classic e modern jazz per arrivare allo swing. Non mancheranno, infine, speciali guest star.

Ulteriore prima assoluta saranno gli Ocean Studios, un piccolo cinema che offrirà confortevoli sedute in un ambiente VIP. Quattro schermi saranno operati nel corso della giornata, e verrà proiettato un mix di classici e blockbuster più recenti, con l’ausilio della più avanzata tecnologia di audio surround.

Il debutto di un marketplace gourmet rappresenta altresì una novità per P&O. The Quays, infatti, sarà una sorta di piazza dove verranno servite pietanze a buffet e takeaway in un’atmosfera informale, per una selezione di cucine provenienti da tutto il mondo.

Con una scelta di 30 locali, molti dei quali aperti dalla mattina alla sera, Iona garantirà quindi ai propri ospiti la più ampia selezione di posti dove mangiare e bere a bordo di una nave pensata esclusivamente per il mercato britannico.

Come di consueto a bordo delle navi P&O, specialità britanniche e mediterranee verranno servite presso l‘Epicurean, cucina indiana al Sindhu e il meglio della cucina britannica al Brodie’s. Come parte di un nuovo approccio verso un modello di ristorazione più flessibile, infine, Iona proporrà in esclusiva la formula Freedom Dining in tutti i suoi ristoranti principali, altra assoluta novità per il brand britannico.

La nave è al momento in costruzione presso Meyer Werft, e il suo debutto è previsto per maggio 2020. Le prenotazioni saranno aperte a partire dal prossimo mese di settembre.

P&O Cruises è rappresentata in esclusiva per l’Italia dal tour & cruise operator Gioco Viaggi.

Fonte: http://dreamblog.it/2018/07/10/po-cruis ... ggio-2020/


Spagna, Baleari e Malta ● Costa Concordia 2011

 

Avatar utente
Tano
Tenente
Tenente
Messaggi: 5841
Iscritto il: 19/11/2014, 23:49

Re: P&O Cruises: tutte le novità di Iona, la nuova ammiraglia in arrivo a maggio 2020

Messaggioda Tano » 10/07/2018, 16:54

Questa é la vera novitá di questo decenio....

Con una scelta di 30 locali, molti dei quali aperti dalla mattina alla sera, Iona garantirà quindi ai propri ospiti la più ampia selezione di posti dove mangiare e bere a bordo di una nave pensata esclusivamente per il mercato britannico.

Il vero cambio nel mondo crocieristico, scegliete voi il mercato e....tutte uguali con navi grandissime per incassare di piú.



Avatar utente
Augustus1926
Sergente
Sergente
Messaggi: 843
Iscritto il: 25/11/2014, 0:09
Crociere Effettuate: 7

Re: P&O Cruises: tutte le novità di Iona, la nuova ammiraglia in arrivo a maggio 2020

Messaggioda Augustus1926 » 10/07/2018, 16:57

Tano ha scritto:Questa é la vera novitá di questo decenio....

Con una scelta di 30 locali, molti dei quali aperti dalla mattina alla sera, Iona garantirà quindi ai propri ospiti la più ampia selezione di posti dove mangiare e bere a bordo di una nave pensata esclusivamente per il mercato britannico.

Il vero cambio nel mondo crocieristico, scegliete voi il mercato e....tutte uguali con navi grandissime per incassare di piú.


Esatto, Tano. Ne parlavo proprio con il nostro amico americano: oggi le navi sono studiate per far stare più gente possibile su una nave e guadagnare con servizi e distrazioni.

Per il resto, mi sembra molto elegante.


1999 - Excelsior (Spagna, Marocco e Portogallo) 2005 - Costa Magica (Egitto, Turchia, Grecia) 2007 - Costa Serena (Grecia, Turchia, Croazia).
2008 - Costa Serena (Malta, Grecia e Croazia) 2009 - Costa Luminosa (Francia, Spagna, Portogallo e Regno Unito) 2011 - Costa Concordia (Francia, Spagna, Malta) 2017 - Msc Preziosa (Scozia, Islanda e Orcadi)

Ship Visit: Costa Pacifica, Msc Splendida

- Umberto


Torna a “P&O Cruises”

  • Social Networks

  • Pubblicità