Restyling da 116mln$ per Freedom of the Seas

News, Informazioni e quant'altro su Royal Caribbean International...
Avatar utente
Dani Ncl
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 6885
Iscritto il: 24/11/2014, 21:38
Crociere Effettuate: 2
Località: (MC)

Restyling da 116mln$ per Freedom of the Seas

Messaggioda Dani Ncl » 23/08/2019, 11:05

Una Freedom of the Seas più audace e reinventata sarà la protagonista la prossima stagione di crociere alle più belle isole dei Caraibi meridionali, a seguito di un restyling da 116 milioni di dollari!

Royal Caribbean International ha annunciato le caratteristiche di cui sarà dotata la nave a seguito dell’intervento, tra cui il gli acquascivoli The Perfect Storm, una nuova area piscina a tema caraibico, un nuovo ristorante italiano, Giovanni’s, completamente riprogettato e nuovi spazi per ragazzi e adolescenti radicalmente trasformati.

A partire da marzo 2020, la Freedom of the Seas salperà da San Juan, a Porto Rico, per crociere nei Caraibi meridionali di 7 notti verso destinazioni idilliache: da Santa Lucia e Antigua alle isole ABC – Aruba, Bonaire e Curacao.

Tra gli highlights:

- The Perfect Storm: il duo di acquascivoli salirà a bordo di Freedom of the Seas. Cyclone e Typhoon saranno i protagonisti per divertenti sfide tra gli gli ospiti;
- Un’area piscina reinventata con ispirazioni caraibiche prenderà vita per diventare una location ideale per tutti i momenti della giornata. Una più ampia varietà di posti a sedere anche all’ombra, grazie alle “casitas”, ed ancora lettini e amache, oltre al parco acquatico Splashaway Bay per i viaggiatori più piccoli. Per i soli adulti, poi, un nuovo e ridisegnato Salorium sarà il luogo ideale per il totale relax;
- Il Lime & Coconut, il nuovo bar esclusivo a bordo piscina, sarà al centro dell’area. Lo spot a tre livelli offrirà musica dal vivo, una ricca varietà di cocktails e una terrazza panoramica;
- Nuove delizie culinarie: il restyling consentirà di introdurre a bordo anche un numero maggiore di ristoranti, che spazieranno dalla cucina italiana a quelle asiatica e messicana, stuzzicando più che mai le papille gustative degli ospiti;
- Giovanni’s Italian Kitchen è uno dei ristoranti tipici a bordo delle navi della flotta che da marzo 2020 farà il suo ingresso a bordo della Freedom. Gli potranno scegliere tra autentici piatti italiani, preparati con un tocco contemporaneo, tra cui gustose pizze realizzate a mano;
- Izumi Hibachi & Sushi, il ristorante di ispirazione asiatica con tavoli teppanyaki e un sushi bar, offrirà una varietà di antipasti caldi e freddi, dessert e altro;
- Playmakers Sports Bar & Arcade, sarà il locale perfetto per gli ospiti che vogliano restare in contatto con la propria squadra del cuore, grazie agli oltre 80 schermi TV presenti; potranno giocare con uno qualsiasi dei giochi arcade, accompagnando il divertimento con cibi e snack, oltre a birre ghiacciate alla spina;
- El Loco Fresh sarà a bordo piscina e offrirà piatti messicani freschi, da tacos e burritos a quesadillas, insieme a una serie di salse per un gusto in più;
- In aggiunta al roster di attività a bordo, Royal Caribbean offrirà emozionanti sfide laser-tag nella Clash for the Crystal City, oltre ad una rinnovata area dedicata agli adolescenti, la pluripremiata Adventure Ocean, che assumerà un aspetto completamente nuovo dopo un rifacimento che toccherà ogni centimetro degli spazi.
- I bambini dai 3 ai 5 anni avranno aree personalizzate con AO Babies e AO Junior. Gli adolescenti si rallegreranno del loro esclusivo ritrovo, interamente trasformato per presentare le ultime novità in termini di film, giochi e musica, e potranno godere anche di una nuova area esterna privata.

A partire dall’8 marzo 2020, la reinventata Freedom navigherà per 7 notti alla volta di crociere nel sud dei Caraibi da San Juan. Due gli itinerari previsti: Oranjestad, Aruba; Willemstad, Curaçao, Kralendijk, Bonaire e Philipsburg, St. Maarten; Castries, Santa Lucia; Bridgetown, Barbados; Saint Johns, Antigua, Basseterre, St. Kitts e Charlotte Amalie, St. Thomas.

La Freedom si unirà alla gemella Independence of the Seas nell’ambito dei lavori di modernizzazione della flotta, entrambi da riferire al programma di restyling della flotta denominato Royal Amplified. Con un investimento di oltre 1 miliardo di dollari, da investire su 10 navi in ​​quattro anni, il programma Royal Caribbean tocca ogni aspetto dell’esperienza degli ospiti e introduce una vasta gamma di nuove esperienze e servizi che abbracciano opzioni uniche nel loro genere, oltre a ristoranti e vita notturna.

Fonte: https://dreamblog.it/2019/08/23/freedom ... arzo-2020/


Spagna, Baleari e Malta ● Costa Concordia 2011
Francia, Spagna, Italia ● Costa Diadema 2016

 

Torna a “Royal Caribbean”

  • Social Networks

  • Pubblicità