Salalah (Oman)

News, Informazioni e quant'altro sugli scali nel Mar Rosso e Golfo Persico...
Avatar utente
Alan
Founder
Founder
Messaggi: 7912
Iscritto il: 14/10/2014, 16:05
Crociere Effettuate: 5
Località: Bitetto (BA)
Contatta:

Salalah (Oman)

Messaggioda Alan » 20/11/2014, 20:09

Tratto da Wikipedia

Salalah

Immagine



Ṣalāla (arabo: صلالة‎), città del Governatorato del Dhofar, è la capitale e la sede del governatore (o Wali) della regione del Dhofar, nell'Oman meridionale.

Ṣalāla è la seconda città del Sultanato dell'Oman per numero di abitanti, nonché tradizionale piazzaforte e luogo di nascita dell'attuale Sultano, Qābūs bin Saʿīd.

Capitale tradizionale del Dhofar, assai prospero e potente nel XIII secolo, grazie al fiorente commercio dell'incenso, subì in seguito un periodo di decadenza, che la portò nel XIX secolo ad essere assorbita dal Sultanato di Mascate. Dal 1932 al 1970 fu la capitale del Sultanato di Mascate e Oman, sotto la guida di Saʿīd ibn Taymūr. Alla morte del Sultano, il successore, il figlio Qābūs, decise di spostare la propria residenza a Mascate.

Ṣalāla sorge in un'area pianeggiante, di fronte all'oceano Indiano, circondata dalle montagne del Dhofar. La regione è una delle rare zone abitate da popolazioni di lingua araba ad essere interessate dai monsoni: nella regione il fenomeno è noto con il nome di kharīf.


Antonio ● Founder di Mondo Crociere Forum

“It can't rain all the time!”
Tunisi, Baleari e Provenza ● Costa Romantica 1997 Isole Greche ● Costa Mediterranea 2007 Profumi di Mediterraneo ● Costa Concordia 2010 Isole Greche ● Costa Fortuna 2011 Crociera di Natale ● Costa Serena 2011

Immagine


 

Avatar utente
Alan
Founder
Founder
Messaggi: 7912
Iscritto il: 14/10/2014, 16:05
Crociere Effettuate: 5
Località: Bitetto (BA)
Contatta:

Re: Salalah (Oman)

Messaggioda Alan » 20/11/2014, 20:10

Le escursioni Costa Crociere:
"La primavera è considerato il periodo migliore per visitare questo paese che si trasforma in un enorme giardino contornato da cascate e ruscelli e geyser marini. Ma anche il patrimonio storico e archeologico non è da meno: moschee, antichi forti, le rovine della città di Samhuram, il villaggio dei pescatori di Taqah e la città di Marbat, il palazzo della Regina di Saba e la mistica via dell’incenso."


Escursione 'LA SPIAGGIA DI SALALAH' a Salalah
Lasceremo il porto di Salalah e ci dirigeremo verso una spiaggia sabbiosa in un fantastico Resort locale dove approfitteremo di tempo libero a disposizione per disterderci in spiaggia o in piscina. Dopo 3 ore di relax ci trasferiremo di nuovo al porto di Salalah.

Escursione 'LA TRANQUILLA SALALAH' a Salalah
Situata nella zona meridionale dell'Oman, Salalah trabocca di bellezze naturali specialmente durante la stagione del Khareef (primavera/estate) quando la regione viene accarezzata dall'annuale monsone trasformandola in un giardino lussureggiante di ruscelli e cascate. Salalah è una località importante anche sotto il profilo storico e archeologico. L'escursione, della durata di mezza giornata, prevede una visita al sito archeologico di Al-Balid che raccoglie elementi del patrimonio culturale, storico e archeologico dell'intera regione. Al termine ci dirigeremo alla moschea Shanfari (visita solo all'esterno) per una sosta dedicata alle fotografie. Visiteremo anche il suq al-Husn dove si vendono incenso, stoffe, oro e argento. La nostra escursione proseguirà con la visita al sito delle quattordici impronte del cammello sacro del Profeta Saleh; passeremo infine davanti al palazzo al-Husn, residenza estiva di sua maestà il sultano Qaboos.

Escursione 'SALALAH E DINTORNI' a Salalah
A Jebel Qara visiteremo la tomba del profeta Ayoub, meglio conosciuto con il nome biblico di Giobbe. Dopodichè, procederemo alla volta di Mughsail; il tragitto offre una serie di panorami spettacolari. A ovest di Salalah si trovano delle spiagge magnifiche e Mughsail è una delle più conosciute per i suoi "geyser marini" che fuoriescono dalle sporgenze rocciose a ridosso della costa. Se saremo fortunati potremo assistere allo spettacolo dei getti d'acqua che sgorgano da aperture naturali scavate nella roccia, si tratta di sensazionali spruzzi di acqua e schiuma che talvolta raggiungono i 15 metri. Al suq di al-Husn avremo tempo da dedicare allo shopping e all'acquisto di prodotti dell'artigianato locale. Seguirà un tour panoramico della città pima di rientrare in porto.

Escursione 'ESCURSIONE AD ORIENTE ED OCCIDENTE DI SALALAH' a Salalah
Questo tour di una giornata intera prevede una visita agli scavi archeologici e ai geyser marini. Se siamo fortunati, da questi fori naturali nella roccia potremo ammirare spruzzi d'acqua alti anche più di 15 metri. Nell'antichità il Dhofar era un importante centro per il commercio dell'incenso. Non a caso, la leggenda vuole che il re magio che portò questo dono al bambino Gesù provenisse dal Dhofar. Al giorno d'oggi, tuttavia, l'incenso non è più utilizzato come una volta e questi alberi ormai si trovano solo in pochi luoghi (Yemen e Oman). Per prima cosa ci fermeremo presso il sito archeologico di Al-Balid, dove sono in mostra reperti che illustrano il patrimonio archeologico, storico e culturale della regione, per poi proseguire alla volta del villaggio di pescatori di Taqah, terza "città" del Dhofar per estensione. Taqah è sempre stata popolata da agricoltori e pescatori e oggi è famosa per le sue sardine. A questo punto ci dirigeremo alla baia di Khor Rori, dove si pensa sorgesse la città distrutta di Sumhuram, capitale dell'esotico commercio dell'incenso dell'antica Arabia. Gli scavi effettuati in loco hanno portato alla luce testimonianze di un antico centro abitato con rapporti commerciali marittimi con l'Estremo Oriente nonché con la lontana Grecia. Si ipotizza altresì che sia il luogo dove sorgeva il palazzo della leggendaria regina di Saba, ora in rovina e in fase di restauro. Per pranzo faremo sosta in un hotel a Salalah. Di ritorno alla nave ci fermeremo alla spiaggia di Mughsail, 3 chilometri di spiagge bianche incontaminate, con alte scogliere a entrambe le estremità e numerose aree picnic, e al souq dove avrete un poco di tempo libero per lo shopping.

Tratto da Costa Crociere


Antonio ● Founder di Mondo Crociere Forum

“It can't rain all the time!”
Tunisi, Baleari e Provenza ● Costa Romantica 1997 Isole Greche ● Costa Mediterranea 2007 Profumi di Mediterraneo ● Costa Concordia 2010 Isole Greche ● Costa Fortuna 2011 Crociera di Natale ● Costa Serena 2011

Immagine



Torna a “Scali Mar Rosso e Golfo Persico”

  • Social Networks

  • Pubblicità